1

Web marketing per guida e accompagnatore turistico

SEO e web marketing in generale, (Social Media, Email Marketing, blogging) possono essere fondamentali non solo per  la promozione di Agenzie di Viaggi, TO, strutture ricettive ma anche per le destinazioni e i professionisti del settore.

Il web marketing mette a disposizione dei professionisti del turismo, potenti strumenti per costruire una web reputation e per raggiungere, tra l’altro, l’obiettivo  di diventare  una figura di riferimento per un determinato ambito e territorio

Se vuoi implementare una strategia vincente alla tua attività

Scopri i servizi di web marketing

Una guida turistica o accompagnatore turistico, grazie al web  può:

  • procurarsi nuovi clienti ma anche fidelizzare quelli passati
  • nuove collaborazioni con agenzie di viaggio TO
  • promuovere le proprie attività e “raccontarsi

 

Il sito web di una Guida o Accompagnatore Turistico

Avere un sito per la propria attività è molto importante. Nel caso di una guida turistica o accompagnatore, in molti pensano che sia necessario solo avere un profilo di Facebook o Instagram. Non è così.


Clicca il link di seguito se vuoi realizzare un sito web vincente 


Un sito curato graficamente e con altri accorgimenti, può diventare un mezzo determinante per raggiungere gli obiettivi elencati poco prima.

Risultare nelle prime posizioni su Google e negli altri motori di ricerca  per ricerche utili per per il proprio business, vi assicuro è sempre una bella soddisfazione e come ben si può immaginare, aumenta esponenzialmente le possibilità che gli utenti ti contattino

In ogni sito  è importante il contenuto. Scrivere ciò che gli utenti stanno ricercando in in un determinato momento.

Bisogna mettersi nei panni dei potenziali viaggiatori e comprendere quali possano essere le loro esigenze e i desideri.

Entra così in gioco la SEO che ha come obiettivo principale indicizzare al meglio un sito e le corrette keyword nelle prime  posizioni dei motori di ricerca . Ho parlato proprio di questo nell’articolo  Seo e Turismo

Quali contenuti produrre

In un sito web, un Accompagnatore o una Guida Turistica deve realizzare una presentazione personale, professionale e che ispiri fiducia.

Raccontate voi stessi  e il territorio dove esercitate la professione in modo equilibrato e veritiero:

  • Una guida turistica può  raccontare i segreti e le attrazioni di un luogo.
  • Un accompagnatore può trattare gli aspetti tecnici: miglior periodo per visitare un paese, come muoversi con i trasporti pubblici, passaporto, visti, etc.

Storytelling

 

Diegno con all'interno ta nti termini riferiti allo storytelling

Sia nel caso di un sito che dei social, gioca un ruolo importante lo ha lo storytelling: una narrazione del territorio che emoziona in cui l’elemento umano è protagonista assoluto della storia.

In Appunti Turismo puoi trovare un approfondimento sullo storytelling e storyliving e turismo

I Social Media e le app di messaggistica

Non approfondirò in questo post quali sono i vantaggi di usare i social media. Ho già affrontato questo argomento  nell’articolo riferito alla promozione di un’agenzia di viaggio/TO ma utile anche in questo caso.

Quello su cui mi vorrei soffermare adesso, è un iter che probabilmente Accompagnatori turistici, Guide  e gli operatori turistici attuano poco.

Prima del viaggio/attività

Di cosa sto parlando? Nel momento in cui i clienti hanno confermato la loro partecipazione in un’escursione, un tour etc, possiamo instaurare con loro un rapporto prima ancora di conoscerli di persona. Come?  Ci vengono in soccorso i social e le app di messaggisitica: possiamo creare un gruppo su Whtasapp, Telegram o su Facebook con tutti i partecipanti

É  una mossa che serve per creare il giusto clima  prima della partenza o fruizione del servizio e dare informazioni  supplementari, ad esempio, sull’itinerario, su cosa si andrà a visitare e le attività previste.

Dopo il viaggio/attività

Dopo un tour/escursione non” lasciate che i partecipanti finiscano nel dimenticatoio.

Proprio adesso è il momento di fidelizzare i clienti.

Le app di messaggistica e i social media, insieme all’email marketing,  sono fondamentali nel processo di fidelizzazione di un cliente.  Potete aggiornarli sulle vostre attività e magari proporre offerte per premiare la loro fedeltà.

In merito a quest’argomento vi consiglio di leggere l’articolo sull’Inbound Marketing Turistico

I social e le dirette

Come si può intuire dal titolo del paragrafo mi soffermerò a fare delle considerazioni sulle dirette, ad esempio di  Facebook e Instagram.

Una diretta social durante un tour, ovviamente chiedendo il permesso ai partecipanti del gruppo, si può rivelare uno degli strumenti più funzionali per lo storytelling e la promozione.

Bisogna produrre contenuti originali e coinvolgenti. L’obiettivo primario è quello di ottenere like , condivisioni e altri tipi di interazione.

  Le dirette devono far venire l’acquolina in bocca e far si che il potenziale cliente pensi anch’io voglio vivere quest’ esperienza” .

I social non sono (solo) una vetrina

Navigando tra i vari social  sia di agenzie di viaggio che professionisti del settore turistico, ho notato che molti li considerano unicamente  come una mera vetrina dove pubblicare le proprie offerte. Non è assolutamente così.

Si possono anche pubblicare post che riguardano:

  • il racconto della propria attività:  presentare altri eventuali componenti dello staff, se si partecipa fiere, se si è ricevuto  un premio, etc.
  • il territorio : curiosità foto, aneddoti , video , foto.

Un ultimo consiglio è quello di non restare indietro, segui un corso di web marketing, Social Media e di SEO .

Ovviamente, sono disponibile a darvi dei consigli e delle dritte per eccellere e farvi notare nel web.

Scrivete un commento o contattatemi in privato.