1

Network di Agenzie di Viaggio: le diverse tipologie

Chi ha intenzione di aprire un’agenzia di viaggio si trova spesso dinanzi l’ardua scelta se portare avanti la propria attività in modo indipendente ( agenzia viaggi stand alone) o entrare a far parte di un networkNel 2015 circa l’80 % delle agenzie viaggi in attività aderiva ad un network.

Cos’è un network di agenzie di viaggio?

Esistono diverse modalità con le quali un’agenzia viaggi può far parte di un network.
In generale per network di agenzie  di viaggio si intende un gruppo di agenzie che si accordano, tramite un’azienda capofila, per avere un maggior potere contrattuale (prezzi più bassi e commissione più alta) con i fornitori di servizi come Tour Operator, alberghi, società assicurative. Questo è possibile perchè i network di agenzie di  viaggio possono garantire un fatturato e un giro d’affari più alto rispetto ad una agenzia di viaggio indipendente

Inoltre, le agenzie di viaggio del network possono usufruire di assistenza contabile e tecnica.

Gruppo di acquisti di agenzie di viaggio.

Partendo dalla definizione di network di agenzia  di viaggio, si può facilmente giungere alla definizione del gruppo di acquisti. Una società creata ad hoc o già esistente, decide di aggregare – affiliare sotto il proprio marchio alcune agenzie di viaggio.

Poniamo l’esempio che un network percepisca una commissione del 15% su un pacchetto viaggi organizzato da un Tour Operator. L’agenzia viaggi che attua la vendita diretta del prodotto, potrebbe avere come commissione il 12% (solitamente si attesta tra il 9 -10%) e l’azienda capofila del gruppo il 3%.
Il gruppo di acquisto nel settore del turismo, come negli altri, condivide l’acquisto di beni e servizi  dai fornitori su larga scala.

Esempi di gruppo di acquisti di agenzia di viaggio , sono Groupalia Viaggi, Aria , Groupon Viaggi

Il consorzio di agenzie viaggio.

Un consorzio,per definizione legale, è un insieme di imprese che hanno delle iniziative comuni . Anche nel caso di un consorzio di agenzie di viaggio, le imprese, pur rimanendo indipendenti, attuano la stessa politica aziendale  in alcuni ambiti, come in quello degli acquisti e delle vendite.
Alcune agenzie possono anche usufruire dell’assistenza amministrativa e tecnica offerta da una o più aziende del consorzio.

I consorzi di agenzie di viaggio sono più diffusi di quanto si possa pensare.

Esempi di consorzi di agenzie di viaggio sono : Padova Viaggi, Incoming Italia, Visit Ferrara

Agenzie di viaggio in associazione di partecipazione.

In alcuni casi l’azienda proprietaria di un network dà in gestione le sue filiali ad altri soggetti. Per la precisione affida le agenzie di viaggio di sua proprietà ad associati in associazione di partecipazione 

Quest’ultimi, gestiscono le singole filiali . addossandosi le spese di gestione e dividendo gli utili con l’azienda proprietaria.
A questo punto vi starete chiedendo quali sono i vantaggi per aprire un’agenzia con questa formula. Chi decide di affiliarsi non dovrà chiedere l’autorizzazione , non avrà bisogno di un direttore tecnico, della cauzione, dell’assicurazione, etc.
Ribadiamo che i gestori delle filiali, rimangono tali e non sono quindi proprietari.

Nel 2012 con la legge n° 92 (detta “Riforma Fornero”) è stato  previsto che ogni impresa capofila (associante) non possa stipulare contratti con più di associati. In caso ci siano più di 3 associati vi deve essere un contratto di lavoro subordinato. Questa legge  non è retroattiva ed è quindi  valida solo per i nuovi contratti.

Nei vecchi contratti di associazione in partecipazione era possibile vedere un’agenzia capofila con centinaia di filiali e tutte con un unico direttore tecnico.

In merito, è interessante il post di Mirco Comparini.

Esempi di alcuni marchi che offrono questa soluzione sono : Bluvacanze, Robintur, 

Agenzia di proprietà esclusiva del Network.

Può accadere che una società sia proprietaria di alcune agenzie di viaggio,considerate come punti  privilegiati per  la vendita dei propri prodotti. Ad esempio Alpitour World e Costa Crociere sono proprietarie ( per 50% delle azioni) del gruppo Welcome Travel o Bluvacanze in Mano di MSC Crociere

Agenzia viaggi in franchising

Chi si appresta ad aprire un’agenzia viaggi oggi, tende sempre di più ad aderire ad un network con contratto di franchising. Con questo tipo di accordo una parte, (Franchisor), cede ad un altra, (Franchisee), il proprio nome, assistenza tecnica ed amministrativa, un forte potere contrattuale con fornitori di servizi, dietro il pagamento di una somma.
In questo caso ogni agenzia che si affilia è indipendente da un punto di vista burocratico e giuridico. Devono quindi avere un Direttore Tecnico, versare la cauzione, etc.

Esempi di gruppi in franchising sono Pinguino Viaggi , Frigerio Viaggi, Welcome Travel

Per essere informato quando  esce  un bando abilitativo nel settore turismo iscriviti alla nostra newsletter: http://tinyletter.com/AppuntiTurismo

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per non perdere nessun post:




Elenco codici IATA delle compagnie aeree.

 

Tabellone aeroporto con Codici IATA delle compagnie aeree.

 

OGNI COMPAGNIA AEREA HA UN CODICE IATA

Un elenco dei codici ATA delle compagnie aeree  è uno strumento fondamentale, per chi lavora in agenzia viaggi e nel settore del turismo in generale.

Il codice  IATA  delle compagnie aeree, costituito da due lettere, indica un determinato vettore aereo. Ad esempio, è utilizzato nelle  prime due lettere del codice di un volo:

– AZ 502, AZ indica la compagnia aerea Alitalia.

FR 4844, FR indica la compagnia aerea Ryanair

-AF 567, AF, indica la compagnia aerea Air France

Il codice  IATA  delle compagnie aeree è  utilizzato per scopi commerciali, nell’ambito di una prenotazione, orari (ad esempio nel tabellone partenza e arrivi in aeroporto) , biglietti , tariffe , lettere di trasporto aereo e bagagli

Di seguito, per una visione di insieme,  una lista in ordine alfabetico dei codici di molte compagnie aeree di tutto il mondo.

Per una ricerca più rapida e precisa, potete cliccare il tasto Ctrl ed f  contemporaneamente.

Se non doveste trovare un codice IATA di una compagnia aerea in questa lista, ecco la pagina del sito dell’organizzazione

Di seguito le sigle iata degli aeroporti di tutto il mondo

ELENCO CODICI IATA COMPAGNIE AEREE:

0A – Amber Air (Lituania)

0B – Blue Air (Romania)

0J – Jetclub (Svizzera)

1A – Amadeus Global Travel Distribution (Spagna)

1B – Abacus International (Singapore)

1C – Electronic Data Systems (Svizzera)

1D – Radixx Solutions International (USA)

1E – Travelsky Technology (Cina)

1F – INFINI Travel Information (Giappone)

G – Galileo International (USA)

1H – Siren-Travel (Russia)

1I – Deutsche Rettungsflugwacht (Germania)

1I – Netjets Aviation (USA)

1I – Novair (Svezia)

1I – Pegasus Hava Tasimaciligi (Turchia)

1I – Sierra Nevada Airlines (USA)

1I – Sky Trek International Airlines (USA)

1J – Axess International (Giappone)

1K – Southern Cross Distribution (Australia)

1K – Sutra (USA)

1L – Open Skies (USA)

1M – JSC Transport Automated Information Systems (TAIS) (Russia)

1N – Navitaire (USA)

1P – WorldSpan (USA)

1Q – Sirena (aerolinea) (Russia)

1R – Hainan Phoenix Information Systems (Cina)

1S – Sabre (USA)

1T – 1Time Airline (Sudafrica)

1U – Polyot Sirena (Russia)

1V – Galileo International (USA)

1Y – Electronic Data Systems (USA)

1Z – Sabre Pacific (Australia)

2A – Deutsche Bahn (Germania)

2C – SNCF (Francia)

2D – Aero VIP (Argentina)

2F – Frontier Flying Service (USA)

2G – San Juan Airlines (USA)

2H – Thalys (Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi)

2I – Star Up (Peru)

2J – Air Burkina (Burkina Faso)

2K – AeroGal (Ecuador)

2L – Helvetic Airways (Svizzera)

2M – Moldavian Airlines (Moldova)

2N – Yuzmashavia (Ucraina)

2O – Air Salone (Sierra Leone)

2P – Air Philippines (Filippine)

2R – VIA Rail Canada

2S – Island Express (USA)

2T – Haïti Ambassador Airlines

2U – Air Guinee Express (Guinea)

2V – Amtrak (USA)

2W – Welcome Air (Austria)

2Z – VASO Airlines (Russia)

3G – Atlant-Soyuz Airlines (Russia)

3J – Zip (Canada)

3K – Jetstar Asia

3L – InterSky

3O – Air Arabia Maroc

3Q – China Yunnan Airlines

3R – Moskovia Airlines

4A – Air Kiribati

4B – Olson Air Service (USA)

4D – Air Sinai (Egitto)

4G – Gazpromavia (Russia)

4K – Askari Aviation Pvt Limited (Pakistan)

4R – Hamburg International

4U – Germanwings

zh – Shenzhen Airlines

5B – Trans International Express (USA)

5C – CAL Cargo Air Lines (Israele)

5D – V-Bird Airlines

5F – Arctic Circle Air Service (USA)

5G – SkyService Airlines (Canada)

5J – Cebu Pacific (Filippine)

5L – Aerosur (Bolivia)

5M – Sibaviatrans (Russia)

5N – Aeroflot-Nord (Russia)

5O – AirPostal

5P – Skyeurope Airlines (Ungheria)

5T – Canadian North (Canada)

5W – Astraeus (Regno Unito)

5X – United Parcel Service (USA)

5Y – Atlas Air (USA)

6B – TUIfly Nordic (Svezia)

6F – MAT Airways (Macedonia)

6G – Air Wales

6H – Israir (Israele)

6K – Asian Spirit (Filippine)

6N – Nordic Regional (Svezia)

6P – Club Air (Italia)

6R – Alrosa (Russia)

6U – Air Ukraine

6V – Air Vegas

6Y – SmartLynx Airlines (Latvia)

6W – Saravia (Russia)

6Z – Panavia, S.A. (Panama)

6Z – Ukrainian Cargo Airways (Ucraina)

7B – Atlant-Soyuz Airlines dal 2008 (KrasAir fino al 2008) (Russia)

7H – Era Alaska (USA)

7M – Mistral Air (Italia)

7K – Kolavia (Russia)

7U – Aviaenergo (Russia)

7Y – Air Industria (Italia) non più esistente

8A – Atlas Blue

8B – Caribbean Star Airlines

8C – Air Horizon (Togo)

8C – Air Transport International

8D – Astair

8D – Expo Aviation

8D – Servant Air

8E – Bering Air

8F – Fischer Air

8G – Angel Airlines (Thailandia)

8H – Heli France

8I – Myway Airlines (myair.com-Italy)

8J – UTair-Express (ex-Komiinteravia) (Russia)

8L – Cargo Plus Aviation

8L – Redhill Aviation

8M – Maxair

8M – Myanmar Airways International

8N – Nordkalottflyg AB

8 O – West Coast Air

8P – Pacific Coastal Airlines

8Q – Baker Aviation

8Q – Onur Air Tasimacilik

8R – Edelweiss Air

8R – Transporte Aereo Regional do Interior Paulista

8S – Scorpio Aviation

8T – Air Tindi

8U – Afriqiyah Airways

8V – Wright Air Service

8W – BAX Global

8Y – Air Burundi

8Z – Linea Aerea de Servicio Ejecutivo Regional

9K – Cape Air (Stati Uniti)

9B – AccessRail (Canada)

9D – PAL Perm Airlines (Russia)

9E – Pinnacle Airlines

9I – Thai Sky Airlines

9Q – PB Air

9R – Phuket Air

9U – Air Moldova

9W – Jet Airways

9X – ItAli

A2 – Cielos Airlines (Peru)

A3 – Aegean Airways/Aegean Airlines (Grecia)

A4 – Southern Winds (Argentina) non più esistente

A5 – HOP! (Francia)

A6 – Klm Alps (Austria)

A6 – Air Alps (Italia)

A7 – Air Plus Comet (Spagna)

A8 – Benin Golf Air

A9 – Airzena Georgian Airways

AA – American Airlines (USA)

AB – Air Berlin (Germania)

AC – Air Canada

AD – Air Paradise (Indonesia) non più esistente

AE – Mandarin Airlines (Taiwan)

AF – Air France

AG – Air Contractors (Irlanda)

AH – Air Algerie (Algeria)

AI – Air India

AJ – Aero Contractors Company (Nigeria)

AK – Air Asia (Malaysia)

AL – Allegheny Airlines (USA) (1946-1979)

AL – Skyway Airlines/Midwest Connect (USA) (1994-2008)

AL – TransAVIAexport Airlines (Bielorussia) (dal 1992)

AM – Aeroméxico

AN – Ansett Australia non più esistente

AO – Avia Nova (Russia) (precedentemente della Australian Airlines)

AP – Air One (Italia)

AQ – Aloha Airlines (USA)

AR – Aerolíneas Argentinas

AS – Alaska Airlines (USA)

AT – Royal Air Maroc (Marocco)

AU – Austral Lineas Aereas-Cielos del Sur (Argentina)

AV – Avianca (Colombia)

AW – Dirgantara Air Services (Indonesia)

AW – Schreiner Airways (Paesi Bassi)

AX – Trans States Airlines (USA)

AY – Finnair (Finlandia)

AZ – Alitalia – Società aerea italiana (Italia)

B2 – Belavia Belarusian Airlines (Bielorussia)

B3 – Bellview Airlines (Nigeria)

B4 – B.A.C.H. Flugbetriebs (Austria)

B4 – Bankair (USA)

B4 – Flyglobespan (Regno Unito)

B5 – Flightline (Regno Unito)

B6 – jetBlue Airways (USA)

B7 – Uni Air (Taiwan)

B8 – Eritrean Airlines

B9 – Air Bangladesh

B9 – Iranair Tours

BA – British Airways

BB – Seaborne Airlines (USA)

BC – Skymark Airlines (Giappone)

BD – bmi (Regno Unito)

BE – Flybe (Regno Unito)

BF – Aero-Service (Congo)

BF – Bluebird Cargo (Islanda)

BG – Biman Bangladesh Airlines

BH – Hawkair (Canada)

BI – Royal Brunei Airlines

BJ – Nouvelair (Tunisia)

BK – Potomac Air (USA)

BL – Pacific Airlines (Vietnam)

BM – ATI Aero Trasporti Italiani (Italia)

BM – Air Bee (Italia)

BM – Bayu Indonesia Air

BN – Forward Air International Airlines (USA)

BN – Braniff International Airways (USA) non più esistente

BN – Horizon Airlines (Australia) non più esistente

BO – Bouraq Indonesia Airlines non più esistente

BP – Air Botswana

BQ – Aeromar Lineas Aereas Dominicanas (Dominican Republic)

BR – EVA Airways (Taiwan)

BS – British International Helicopters

BT – Air Baltic (Latvia)

BU – SAS Braathens (Norvegia)

BV – Blue Panorama Airlines (Italia)

BW – BWIA West Indies Airways (Trinidad and Tobago)

BX – Coast Air (Norvegia)

BY – Thomsonfly (Regno Unito)

BZ – Blue Dart Aviation (India)

BZ – Keystone Air Service (Canada)

C0 – Centralwings (Poland)

C3 – ICAR Airlines (Ucraina) non più esistente

C4 – Zimex Aviation (Svizzera)

C6 – CanJet (Canada)

C7 – Rico Linhas Aereas (Brasile)

C8 – Chicago Express Airlines (USA) non più esistente

C9 – Cirrus Airlines (Germania)

CA – Air China

CB – Scot Airways (Regno Unito)

CC – Air Atlanta Icelandic (Islanda)

CC – Macair Airlines (Australia)

CD – Alliance Air (India)

CE – Nationwide Airlines (Sudafrica)

CF – City Airline (Svezia)

CG – Airlines of Papua New Guinea

CH – Bemidji Airlines (USA)

CI – China Airlines (Taiwan)

CJ – China Northern Airlines non più esistente

CK – China Cargo Airlines

CL – Lufthansa CityLine (Germania)

CM – COPA Airlines (Panama)

CN – Islands Nationair (Papua Nuova Guinea)

CO – Continental Airlines (USA)

CP – Canadian Airlines non più esistente

CQ – Sunshine Express Airlines (Australia)

CR – OAG (Regno Unito)

CS – Continental Micronesia (USA)

CT – Alitalia CityLiner (Italia)

CU – Cubana de Aviación (Cuba)

CV – Air Chathams (Nuova Zelanda)

CV – Cargolux Airlines International (Lussemburgo)

CW – Air Marshall Islands

CX – Cathay Pacific Airways (Hong Kong)

CY – Cyprus Airways

CZ – China Southern Airlines

D0 – DHL Air Limited (Regno Unito)

D3 – Daallo Airlines (Somalia/Gibuti)

D4 – Alidaunia (Italia)

D5 – Dau Air (Germania)

D6 – Inter-Aviation Services (Sudafrica)

D7 – AirAsia X (Malesia)

D8 – Djibouti Airlines

D9 – Aeroflot-Don (Russia)

DA – Air Georgia

DB – Brit Air (Francia)

DC – Golden Air (Svezia)

DD – Nok Air (Thailandia)

DE – Condor Airlines (Germania)

DG – South East Asian Airlines (Filippine)

DH – Independence Air (USA) non più esistente

DI – dba (Germania)

DJ – Virgin Blue (Australia)/Pacific Blue (Nuova Zelanda)/Polynesian Blue (Samoa)

DK – Eastland Air (Australia)

DL – Delta Air Lines (USA)

DM – Maersk (Danimarca) non più esistente

DN – Air Deccan (India)

DO – Air Vallée (Italia)

DO – Dominicana de Aviación (Dominican Republic) non più esistente

DP – First Choice Airways (Regno Unito)

DQ – Coastal Air (U.S. Virgin Islands)

DS – easyJet Switzerland (Svizzera)

DT – TAAG Angola Airlines

DU – Hemus Air (Bulgaria)

DV – Lufttaxi Fluggesellschaft (Germania)

DV – Nantucket Airlines (USA)

DW – Aero-Charter Ukraine

DX – Danish Air Transport

DY – Norwegian Air Shuttle

E0 – Eos Airlines (USA)

E2 – Rio Grande Air/Edelweiss Holdings (USA) non più esistente

E3 – Domodedovo Airlines (Russia)

E4 – Aero Asia International (Pakistan)

E5 – Samara Airlines (Russia)

E7 – Estafeta Carga Aerea (Messico)

E7 – European Aviation Air Charter (Regno Unito)

E8 – Alpi Eagles (Italia)

E9 – Boston-Maine Airways (USA)

EA – European Air Express (Germania)

EC – Avialeasing (Uzbekistan)

ED – Airblue (Pakistan)

EE – Aero Airlines (Estonia)

EF – Far Eastern Air Transport (Taiwan)

EG – Japan Asia Airways (Giappone)

EH – SAETA (Ecuador)

EI – Aer Lingus (Irlanda)

EJ – New England Airlines (USA)

EK – Emirates Airline (Emirati Arabi Uniti)

EL – Air Nippon (Giappone)

EM – Aero Benin

EM – Empire Airlines (USA)

EN – Air Dolomiti (Italia)

EO – Express One International (USA) non più esistente

EO – Hewa Bora Airways (Repubblica Democratica del Congo)

EP – Iran Aseman Airlines

EQ – TAME (Ecuador)

ER – Astar Air Cargo (USA)

ES – DHL International (Bahrain)

ET – Ethiopian Airlines

EU – Ecuatoriana (Ecuador) non più esistente

EV – Atlantic Southeast Airlines (USA)

EW – Eurowings (Germania)

EX – Air Santo Domingo (Dominican Republic)

EY – Eagle Air (Tanzania)

EY – Etihad Airways (Emirati Arabi Uniti)

EZ – Evergreen International Airlines (USA)

EZ – Sun Air of Scandinavia (Danimarca)

F2 – Fly Air (Turchia)

F3 – Faso Airways (Burkina Faso)

F4 – Albarka Air (Nigeria)

F5 – Cosmic Air (Nepal)

F7 – Darwin Airline (Svizzera)

F8 – Freedom Airlines (USA)

F9 – Frontier Airlines (USA)

FA – Safair (Sudafrica)

FB – Bulgaria Air

FC – Finncomm Airlines (Finlandia)

FD – Thai AirAsia

FE – Primaris Airlines (USA)

FG – Ariana Afghan Airlines

FH – Futura International Airways (Spagna)

FI – Icelandair

FJ – Air Pacific (Figi)

FK – Africa West Airlines (Togo)

FL – AirTran Airways

FM – Shanghai Airlines

FN – Regional Airlines (Marocco)

FO – Airlines of Tasmania (Australia)

FP – Freedom Air/Aviation Services (Guam)

FPO- Europe Airpost (Francia)

FQ – Thomas Cook Airlines (Belgio)

FR – Ryanair (Irlanda)

FS – ItAli Airlines (Italia)

FT – Siem Reap Airways (Cambogia)

FV – Pulkovo Aviation Enterprise (Russia)

FW – Ibex Airlines (Giappone)

FX – FedEx (USA)

FY – Northwest Regional Airlines (Australia)

G0 – Ghana International Airlines

G1 – Gorkha Airlines (Nepal)

G2 – Dobrolet Airlines (Russia)

G3 – Gol Transportes Aéreos (Brasile)

G4 – Allegiant Air (USA)

G6 – Guine Bissau Airlines

G8 – Air Service Gabon

G8 – Volga-Aviaexpress (Russia)

G9 – Air Arabia (Emirati Arabi Uniti)

GA – Garuda Indonesia

GB – ABX Air (USA)

GC – Gambia International Airlines

GD – Air Alpha Greenland

GE – TransAsia Airways (Taiwan)

GF – Gulf Air (Bahrain, Oman, Qatar, United Arab Emirates)

GH – Ghana Airways non più esistente

GI – Itek Air (Kyrgyzstan)

GJ – Eurofly (Italia)

GK – Mexicargo (Messico)

GL – Air Greenland

GL – Miami Air International (USA)

GM – Air Slovakia

GN – Air Gabon non più esistente

GO – Kuzu Airlines Cargo (Turchia)

GP – Gestair (Spagna)

GQ – Big Sky Airlines (USA)

GR – Aurigny Air Services (Regno Unito)

GR – Gemini Air Cargo (USA)

GS – Sky Wing (Grecia)

GT – GB Airways (Regno Unito)

GW – Kuban Airlines (Russia)

GX – Pacificair (Filippine)

GY – Guyana Airways 2000

GY – Tri-MG Intra Asia Airlines (Indonesia)

H2 – Sky Airline (Cile)

H4 – Héli Sécurité Helicopter Airlines (Francia)

H4 – Inter Islands Airlines (Capo Verde)

H5 – I-Fly (Russia) (precedentemente della Magadan Airlines)

H6 – Hageland Aviation Services (USA)

H7 – Eagle Air (Uganda)

H8 – Dalavia Far East Airways (Russia)

H9 – Air D’Ayiti (Haiti)

HA – Hawaiian Airlines (USA)

HB – Harbor Airlines (USA)

HC – Aero-Tropics Air Services (Australia)

HD – Hokkaido International Airlines/Air Do (Giappone)

HE – Luftfahrtgesellschaft Walter (Germania)

HF – Hapagfly – TUIfly (Germania)

HG – Niki (Austria)

HJ – Asian Express Airlines (Australia)

HK – Four Star Aviation (U.S. Virgin Islands)

HM – Air Seychelles

HN – Heavylift Cargo Airlines (Australia)

HO – Antinea Airlines (Algeria)

HP – America West Airlines (USA)

HQ – Harmony Airways (Canada)

HR – Hahn Air (Germania)

HT – Aeromist-Kharkiv (Ucraina)

HU – Hainan Airlines (Cina)

HV – Transavia.com (Paesi Bassi)

HW – Hello (Svizzera)

HW – North-Wright Airways (Canada)

HY – Uzbekistan Airways (Uzbekistan)

HZ – SAT Airlines (Russia)

I4 – Interstate Airlines (Paesi Bassi)

I5 – CAM Compagnie Aerienne du Mali (Mali)

I6 – Sky Eyes Airlines (Thailandia)

I9 – Air Italy (Italia)

IA – Iraqi Airways

IB – Iberia Airlines (Spagna)

IC – Indian Airlines

ID – Interlink Airlines (Sudafrica)

IE – Solomon Airlines (Isole Salomone)

IF – Islas Airways (Spagna)

IG – Alisarda – Meridiana – Meridiana fly (Italia)

IH – Falcon Aviation (Svezia)

II – IBC Airways (USA)

IK – Imair Airlines (Azerbaijan)

IL – Lankair (Sri Lanka)

IM – Menajet (Libano)

IN – MAT Macedonian Airlines (Repubblica di Macedonia)

IO – Indonesian Airlines

IP – Atyrau Air Ways (Kazakhstan)

IQ – Augsburg Airways (Germania)

IR – Iran Air

IS – Island Airlines (USA)

IT – Irtysh Avia (Kazakhstan)

IT – Kingfisher Airlines (India)

IT – Kingfisher Red (India)

IV – Wind Jet (Italia)

IW – AOM French Airlines non più esistente

IY – Yemenia

IZ – Arkia Israel Airlines

J2 – Azerbaijan Airlines

J3 – Northwestern Air (Canada)

J4 – Buffalo Airways (Canada)

J6 – Avcom (Russia)

J7 – Denim Air (Paesi Bassi)

J8 – Berjaya Air (Indonesia)

J9 – Guinee Airlines (Guinea)

J9 – Jazeera Airways (Kuwait)

JA – B&H Airlines (Bosnia-Herzegovina)

JB – HeliJet (Canada)

JC – JAL Express (Giappone)

JD – Japan Airlines Domestic Company

JF – L.A.B. Flying Service (USA)

JH – Nordeste Linhas Aereas Regionais (Brasile)

JJ – TAM Linhas Aéreas (Brasile)

JK – Spanair (Spagna)

JL – Japan Airlines International Company

JM – Air Jamaica

JN – Excel Airways (Regno Unito)

JO – JALways (Giappone)

JP – Adria Airways (Slovenia)

JQ – JetStar (Australia)

JR – Aero California (Messico)

JS – Air Koryo (Corea del Nord)

JT – Lion Air (Indonesia)

JU – Jat Airways

JV – Bearskin Airlines (Canada)

JW – Arrow Air (USA)

JY – Air Turks and Caicos

JZ – Skyways Express (Svezia)

K0 – Sunwing Airlines (Canada)

K2 – Eurolot (Poland)

K4 – Kalitta Air (USA)

K5 – Wings of Alaska (USA)

K8 – Zambia Skyways

K9 – Krylo Airlines (Russia)

KA – Dragonair (Hong Kong)

KB – Druk Air (Bhutan)

KC – Air Astana (Kazakistan)

KD – KD Avia (Russia)

KE – Korean Air (Corea del Sud)

KF – Blue1 (Finlandia)

KG – LAI – Linea Aerea IAACA (Venezuela)

KI – Adam Air (Indonesia)

KJ – British Mediterranean Airways

KK – Atlasjet (Turchia)

KL – KLM Royal Dutch Airlines

KM – Air Malta

KN – China United Airlines

KO – Alaska Central Express (USA)

KP – Kiwi International Air Lines (USA) non più esistente

KQ – Kenya Airways

KR – Comores Aviation

KS – PenAir (USA)

KU – Kuwait Airways

KV – Kavminvodyavia (Russia)

KW – Kelowna Flightcraft (Canada)

KX – Cayman Airways (Isole Cayman)

KZ – Nippon Cargo Airlines (Giappone)

L2 – Lynden Air Cargo (USA)

L3 – DHL De Guatemala

L3 – LTU Austria

L4 – Lauda Air Italia (Italia) Assorbita da Livingston Airlines

L5 – Lufttransport A/S (Norvegia)

L6 – Tbilaviamsheni (Georgia)

L7 – Laoag International Airlines (Filippine)

L7 – Linea Aerea SAPSA (Cile)

L8 – Air Luxor GB (Guinea-Bissau)

L9 – Belle Air Europe (Italia)

LA – LAN Airlines (Cile)

LB – Lloyd Aéreo Boliviano (Bolivia)

LC – Varig Logística (Brasile)

LD – Air Hong Kong

LD – Linea Turistica Aerotuy (Venezuela)

LF – FlyNordic (Norvegia)

LG – Luxair (Lussemburgo)

LH – Lufthansa/Lufthansa Cargo/Lufthansa Regional (Germania)

LH – Lufthansa Italia (Italia)

LI – Leeward Islands Air Transport (Antigua and Barbuda)

LJ – Sierra National Airlines (Sierra Leone)

LL – Allegro (Messico) non più esistente

LM – Livingston Airlines (Italia) codice usato fino al 2012, ora opera con il codice JN

LN – Libyan Arab Airlines

LO – Polskie Linie Lotnicze LOT

LP – LAN Peru

LQ – Lebanese Air Transport

LR – Lacsa (Costa Rica)

LS – Jet2.com (Regno Unito)

LT – LTU International (Germania)

LV – Albanian Airlines

LW – Pacific Wings (USA)

LX – Swiss International Air Lines

LY – El Al (Israele)

LZ – Balkan Bulgarian Airlines non più esistente

LZ – Belle Air (Albania)

M2 – Mahfooz Aviation (Gambia)

M3 – ABSA – Aerolinhas Brasileiras (Brasile)

M3 – Air Service (Repubblica di Macedonia)

M3 – North Flying (Danimarca)

M5 – Kenmore Air (USA)

M6 – Amerijet International (USA)

M7 – MAS Carga (Messico)

M7 – Tropical Airways (Haiti)

M9 – Motor Sich (Ucraina)

MA – Malév Hungarian Airlines

MB – Execaire (Canada)

MB – MNG Airlines (Turchia)

MC – Air Mobility Command (USA)

MD – Air Madagascar

ME – Middle East Airlines (Libano)

MF – Xiamen Airlines (Cina)

MG – Champion Air (USA)

MH – Malaysia Airlines

MI – Silkair (Singapore)

MJ – LAPA (Argentina) non più esistente

MK – Air Mauritius

ML – Air Méditerranée (France)

MM – EuroAtlantic Airways (Portogallo)

MM – SAM Colombia

MN – Comair South Africa/kulula.com

MO – Abu Dhabi Amiri Flight (Emirati Arabi Uniti)

MO – Calm Air (Canada)

MP – Martinair (Paesi Bassi)

MQ – American Eagle Airlines (USA)

MR – Air Mauritanie (Mauritania)

MS – Egypt Air

MT – Thomas Cook Airlines (Regno Unito)

MU – China Eastern Airlines

MV – Armenian International Airways

MW – Maya Island Air (Belize)

MX – Mexicana de Aviación (Messico)

MY – MAXjet Airways (USA)

MY – Midwest Airlines (Egitto)

MZ – Merpati Nusantara Airlines (Indonesia)

N2 – Daghestan Airlines (Russia) (precedentemente della Kabo Air (Nigeria))

N3 – Omskavia Airlines (Russia)

N4 – Minerva Airlines (Italia)

N5 – Kyrgyz International Airlines

N5 – Skagway Air Service (USA)

N6 – Lagun Air (Spagna)

N8 – CR Airways (Hong Kong)

N8 – Salaam Express Air Services (Kenya)

N9 – North Coast Aviation (Papua Nuova Guinea)

NA – North American Airlines (USA)

NB – Sterling Airlines (Danimarca)

NC – National Jet Systems (Australia)

NC – Northern Air Cargo (USA)

NE – Nesma Airlines (Egitto)

NF – Air Vanuatu

NG – Lauda Air (Austria)

NH – All Nippon Airways (Giappone)

NI – Portugalia

NK – Spirit Airlines (USA)

NL – Shaheen Air (Pakistan)

NM – Air Madrid (Spagna)

NM – Mount Cook Airline (Nuova Zelanda)

NN – VIM-Avia (Russia)

NO – Aus-Air (Australia)

NO – Neos (Italia)

NQ – Air Japan

NR – Pamir Air (Afghanistan)

NT – Binter Canarias (Spagna)

NU – Japan Transocean Air

NV – Air Central (Giappone)

NW – Northwest Airlines (USA)

NX – Air Macau

NY – Air Iceland

NZ – Air New Zealand

O2 – Oceanic Airlines (Guinea)

O6 – OceanAir (Brasile)

O7 – OzJet (Australia) non più esistente

OA – Olympic Air (Grecia)

OB – Blue Air (Romania)

OC – PGA Express (Portogallo)

OE – Asia Overnight Express (Filippine)

OF – Air Finland

OF – Transports et Travaux Aériens de Madagascar (non più esistente)

OH – Comair (USA)

OJ – Overland Airways (Nigeria)

OK – Czech Airlines

OL – OLT (Austria)

OM – MIAT-Mongolian Airlines

ON – Air Nauru

OO – SkyWest (USA)

OP – Chalk’s Ocean Airways (USA)

OR – Arkefly (Paesi Bassi)

OS – Austrian Airlines

OT – Aeropelican Air Services (Australia)

OU – Croatia Airlines

OV – Estonian Air

OW – Executive Airlines (USA)

OX – Orient Thai Airlines

OY – Omni Air International (USA)

OZ – Asiana Airlines (Republic of Korea)

OZ – Ozark Airlines (USA) non più esistente

P0 – Proflight Zambia (Zambia)

P2 – Small Planet Airlines

P5 – AeroRepublica (Colombia)

P7 – Russian Sky Airlines

P8 – Pantanal Linhas Aereas (Brasile)

P9 – Nas Air (Mali)

PA – Florida Coastal Airlines (USA)

PA – Pan American World Airways (USA) non più esistente

PC – Air Fiji

PC – Continental Airways (Russia)

PE – Air Europe Italy

PF – Palestinian Airlines

PG – Bangkok Airways (Thailandia)

PH – Polynesian Airlines (Samoa)

PI – Sun Air (Figi)

PI – Piedmont Airlines (USA) non più esistente

PJ – Air Saint-Pierre (Francia)

PK – Pakistan International Airlines

PL – Aerostars Airlines (Russia) (precedentemente della AeroPeru non più esistente)

PM – Mordovia Airlines (Russia)

PN – Pan American World Airways (USA) non più esistente

PO – Polar Air Cargo (USA)

PQ – Panafrican Airways (Costa d’Avorio)

PR – Philippine Airlines (Filippine)

PS – Ukraine International Airlines (Ucraina)

PS – Pacific Southwest Airlines (USA) non più esistente

PT – Capital Cargo International Airlines (USA)

PT – West Air Sweden

PU – PLUNA (Uruguay)

PV – PAN Air (Spagna)

PW – Precision Air (Tanzania)

PX – Air Niugini (Papua Nuova Guinea)

PY – Surinam Airways

PZ – TAM Mercosur (Paraguay)

Q3 – Zambian Airways

Q5 – 40-Mile Air (USA)

Q6 – Aero Condor Peru

Q8 – Pacific East Asia Cargo Airlines (Filippine)

Q9 – Afrinat International Airlines (Congo)

QC – Air Corridor (Mozambique)

QD – Air Class Lineas Aereas (Uruguay)

QE – Crossair Europe (Svizzera)

QF – Qantas (Australia)

QH – Air Kyrgyzstan (già assegnata ad Altyn Air) (Kyrgyzstan)

QH – Air Florida non più esistente

QI – Cimber Air (Danimarca)

QK – Air Canada Jazz

QL – Aero Lanka (Sri Lanka)

QM – Air Malawi

QO – Aeromexpress (Messico)

QO – Origin Pacific Airways (Nuova Zelanda)

QQ – Alliance Airlines (Australia)

QQ – Reno Air (USA) non più esistente

QR – Qatar Airways

QS – African Safari Airways (Svizzera)

QS – Travel Service (Repubblica Ceca)

QT – Tampa Cargo (Colombia)

QU – East African Airlines (Uganda)

QV – Lao Airlines

QW – Blue Wings (Germania)

QW – SkyKing Turks and Caicos Airways

QX – Horizon Air (USA)

QY – European Air Transport (Belgio)

QZ – Indonesia AirAsia

R0 – Royal Airlines (Pakistan)

R2 – Orenair (Russia)

R3 – Yakutavia (Russia)

R4 – Rossija Airlines (Russia)

R5 – Malta Air Charter

R7 – Aserca Airlines (Venezuela)

R8 – Kyrgyzstan Airlines

R9 – Camai Air (USA)

RA – Nepal Airlines

RB – Syrian Arab Airlines

RC – Atlantic Airways (Isole Faroe)

RD – Ryan International Airlines (USA)

RD – Avianova (Italia)

RE – Aer Arann (Irlanda)

RF – Florida West International Airways (USA)

RG – RusLine (Russia) (precedentemente della Varig (Brasile))

RH – Republic Express Airlines (Indonesia)

RI – Mandala Airlines

RJ – Royal Jordanian

RK – Royal Khmer Airlines (Cambogia)

RL – Royal Phnom Penh Airways (Cambogia)

RN – Air Horizons (Francia) non più esistente

RO – Tarom (Romania)

RP – Chautauqua Airlines (USA)

RQ – Kam Air (Afghanistan)

RR – Royal Air Force (Regno Unito)

RS – Oman Royal Flight

RU – AirBridgeCargo Airlines (Russia)

RV – Caspian Airlines (Russia)

RV – Reeve Aleutian Airways (USA) non più esistente

RW – Republic Airlines (USA)

RX – Aviaexpress (Ungheria)

RZ – Euro Exec Express (Svezia)

S0 – Slok Air Gambia

S2 – Air Sahara (India)

S3 – SBA Airlines (precedentemente Santa Bárbara Airlines) (Venezuela)

S4 – SATA International (Portogallo)

S5 – Shuttle America (USA)

S5 – Trast Aero (Kyrgyztan)

S6 – Star Air (Danimarca)

S7 – S7 Airlines (Russia)

S8 – Chari Aviation Services (Sudafrica)

S8 – Shovkoviy Shlyah Airlines (Ucraina)

S9 – East African Safari Air (Kenya) non più esistente

SA – South African Airways

SB – Aircalin (Francia)

SC – Shandong Airlines (Cina)

SD – Sudan Airways

SE – Star Airlines (Francia)

SF – Tassili Airlines (Algeria)

SG – Jetsgo (Canada) non più esistente

SG – SpiceJet (India)

SH – FlyMe (Svezia)

SI – Skynet Airlines (Irlanda)

SJ – Freedom Air (Nuova Zelanda)

SJ – Seagle Air (Repubblica Slovacca) (non più esistente)

SK – Scandinavian Airlines (Danimarca, Norvegia, Svezia)

SL – Rio Sul Serviços Aéreos Regionais (Brasile)

SM – Swedline Express (Svezia)

SN – SN Brussels Airlines (Belgio)

SO – Sosoliso Airlines (Nigeria) (non più esistente)

SO – Superior Aviation (USA)

SP – SATA Air Acores (Portogallo)

SQ – Singapore Airlines

SR – Swissair non più esistente

SS – Corsair International (Francia)

ST – Germania (Germania)

SU – Aeroflot (Russia)

SV – Saudi Arabian Airlines

SW – Air Namibia

SX – Sky Work Airlines (Svizzera)

SY – Sun Country Airlines (USA)

T3 – Eastern Airways

T4 – Hellas Jet

T5 – Turkmenistan/Akhal

T7 – Twin Jet

T9 – TransMeridian Airlines (USA)

TA – TACA

TB – Jetairfly (Belgio)

TE – Lithuanian Airlines

TG – Thai Airways International

TL – Trans Mediterranean Airways (TMA)

TK – Turkish Airlines

TN – Air Tahiti Nui

TO – Transavia France

TP – Tap Air Portugal

TQ – Tandem Aero

TR – Tiger Airways

TS – Air Transat (Canada)

TT – Air Lithuania

TU – Tunisair

TW – Trans World Airlines non più esistente

TX – Air Caraibes

TZ – ATA Airlines

U2 – easyJet (Regno Unito)/UFS (USA)

U4 – PMTAir

U5 – USA 3000 Airlines (Stati Uniti)

U6 – Ural Airlines (Russia)

U8 – Armavia (Armenia)

U9 – Avia-Tatarstan (Russia)

UA – United Airlines (Stati Uniti)

UB – Myanmar Airways

UF – Ukrainian Mediterrean Airlines (Ucraina)

UL – SriLankan Airlines

UM – Air Zimbabwe

UN – Transaero Airlines (Russia)

UO – Hong Kong Express

UQ – O’Connor Airlines

US – US Airways (Stati Uniti)

UT – UTair (Russia)

UU – Air Austral

UX – Air Europa Lineas Aereas

UY – Cameroon Airlines

UZ – Tesis Air Cargo (Russia)

V0 – Conviasa (Venezuela)

V2 – Karat Air (Russia)

V5 – Danube Wings (Slovacchia)

V3 – Carpatair (Romania)

V7 – Volotea (Spagna)

V8 – ATRAN Cargo Airlines (Russia)

V9 – BAL Bashkirian Airlines (Russia)

VA – Volare Airlines/VIASA (Venezolana Internacional de Avacion)

VD – Air Liberté (Francia) non più esistente

VE – Volare S.p.A.

VF – Valuair

VG – VLM Airlines

VH – Aeropostal (Venezuela)

VI – Volga-Dnepr (Russia)

VN – Vietnam Airlines

VP – VASP (Brasile)

VQ – Aermediterranea (Italia)

VR – TACV

VS – Virgin Atlantic

VK – Virgin Nigeria Airways

VV – Aerosvit Airlines (Ucraina)

VX – ACES Colombia (Colombia) non più esistente

VY – Vueling Airlines

VZ – MyTravel Airways (Regno Unito)

W2 – Canadian Western Airlines (Canada)

W3 – Flyhy Cargo Airlines (Thailandia)

W5 – Mahan Air (Iran)

W6 – Wizz Air

W8 – Cargojet Airways Ltd. (Canada)

W9 – Sky Service Bvba (Regno Unito)

W9 – Eastwind Airlines (USA) non più esistente

WA – Western Airlines (USA) non più esistente

WA – KLM Cityhopper

WC – Islena Airlines

WD – DAS Air Cargo

WF – Widerøe (Norvegia)

WH – China Northwest Airlines (Cina)

WK – American Falcon, S.A. (Argentina) non più esistente

WN – Southwest Airlines (USA)

WO – World Airways (USA)

WR – Aviaprad Aircompany (Russia) non più esistente

WS – WestJet (Canada)

WV – Swe Fly (Svezia)

WW – bmibaby (Regno Unito)

WX – Cityjet (Irlanda)

WY – Oman Air

WZ – Red Wings Airlines (Russia)

X3 – TUIfly (Germania)

X5 – Afrique Airlines

X7 – ČitaAvia (Russia)

XF – Vladivostok Avia (Russia)

XG – Clickair (Spain)

XJ – Mesaba Airlines

XK – CCM Airlines

XM – J-Air (Giappone)

XO – LTE International Airways

XS – SITA (Francia)

XT – KLM exel e Air Exel

XW – SkyExpress (Russia)

YD – Gomelavia (Bielorussia)

YD – Cologne Air Transport GmbH (Germania) non più esistente

YK – Cyprus Turkish Airlines, già utilizzato da Air Kibris (Turkish Airlines) (Cipro del Nord, Cipro-Turchia)

YK – Avia Traffic Company (Kirghizistan)

YL – Jamal Airlines (Russia)

YM – Montenegro Airlines (Montenegro)

YQ – Air Company Polet (Russia)

YS – Régional Compagnie Aerienne Européenne

YT – Air Togo

YV – Mesa Airlines (USA)

YW – Air Nostrum

YX – Midwest Airlines

Z4 – Zoom Airlines (Canada)

ZA – Interavia Airlines (Russia)

ZB – Monarch Airlines (Inghilterra)

ZE – Líneas Aéreas Azteca (Messico)

ZI – Aigle Azur (Francia)

ZL – Regional Express

ZN – Air Bourbon

ZR – Aviacon Citotrans (Russia)

ZS – Azzurra Air

ZU – Helios Airways

ZW – Air Wisconsin




Definizione di TMC (Travel Management Company) e Travel Policy.

 

Foto generica di una mappa

Definzione TM Turismo

Definizione di TMC.

Le TMC, Travel  Management Company, sono quelle agenzie viaggi specializzate  nella gestione dei viaggi d’affari (business travel).

Cosa fanno le TMC?

Solitamente si occupano di:

  • prenotazioni di aerei,treni, navi e noleggio veicoli.  Le TMC hanno accordi con vettori,strutture ricettive,autonoleggio etc, per tariffe agevolate.
  • organizzazione di meeting,congressi, incentive travel.

Definizione di Travel Policy?

Le aziende insieme a queste agenzie specializzate, possono essere anche  alberghi,ristoranti, concordano una Travel Policy, cioè una strategia che consente di ridurre e minimizzare i costi per l’organizzazione delle trasferte dei dipendenti e di tutto quello detto in precedenza.

Spesso, i dipendenti di un’azienda hanno la possibilità di usufruire  di SBT (Self Bookin Tool), cioè un sito personalizzato (accesso con username e password)  fornito dalle TMC  per mezzo del quale è possibile prenotare autonomamente i servizi necessari per affrontare il viaggio, senza preventivo sborso di denaro.




Voucher Turistico: cos’è e quando viene utilizzato.

  Voucher  buono di cambio è un documento emesso da un operatore turistico (spesso un’agenzia viaggi) che permette al cliente di usufruire della prestazione del servizio specificato sullo stesso.

Attesta l’avvenuto pagamento  anticipato di un viaggio, un soggio e qualsiasi altro  servizio turistico.

Voucher turistico Fac simile

Le diverse tipologie di voucher

Il voucher viene consegnato al cliente  dopo aver versato  l’intero pagamento (Voucher a saldo o forfait) o dopo il rilascio di una acconto (Voucher di deposito) riservandosi  di saldare al fornitore del serizio. 

Può accadere  che il voucher emesso dall’agenzia comprovi solamente la prenotazione di un servizio  che verrà  poi pagato  per intero direttamente a chi lo fornisce. Il  (Voucher a riserva). In questo caso, quindi, il cliente non versa alcuna caparra all’agenzia di viaggio.

Si parla di Voucher Full credit quando  l’agenzia di viaggi copre tutte le spese, extra inclusi, in particolar modo per i clienti più affidabili.

Il General Voucher è quello emesso per i pacchetti turistici.

Viene inoltrato ad un’agenzia corrispondente di quella che lo ha emesso che lo trasformerà in tanti voucher  specifici quanti sono i servizi richiesti: voucher alberghieri, ristoranti, transfer .

Chi attua il servizio, ne richiede il pagamento all’agenzia viaggi che ha emesso il voucher.

Se l’agenzia viaggi ha svolto soltanto un’azione intermediaria, il fornitore del servizio le invierà un estratto conto, indicandone la provvigione spettante.

Se, invece, l’agenzia  venderà il servizio  a proprio nome, il fornitore le  invierà una fattura. In seguito,  l’agenzia ne redigerà un’altra al cliente.

Il destinatario trascritto sul  voucher sarà quello del fornitore del sevizio. Oltre i recapiti del fornitore devono essere descritti, in modo estremamente chiaro, i servizi richiesti e i destitinatari .

Cosa significa onorare un voucher turistico?

Si parla di onoramento di un voucher quando il fornitore del servizio espleta la propria prestazione indicata sul documento

Onoramento diretto: si ha quando  l’intestatario indicato sul voucher corrisponde a chi effettivamente fornisce il servizio.

Esempio: un’agenzia viaggi emette un voucher per una escursione in barca. Presentando il documento  al fornitore, si potrà  immediatamente usufruire del servizio.

Onoramento indiretto: può accadere che l’intestatario del voucher sostituisca esso con altri documenti intestati agli effettivi fornitori dei servizi.

Esempio: un’agenzia viaggi o operatore turistico trasmette il voucher ad un proprio corrispondente in un’altra sede che provvederà a sostituirlo  con altri e consegnarli al cliente o ad  un accompagnatore turistico per poter beneficiare dei singoli  servizi

Solitamente, un voucher è composto almeno da 3 esemplari. L’originale verrà consegnata al cliente che la  presenterà al fornitore del servizio, una copia al fornitore del servizio stesso e l’ultima rimarrà all’agenzia per fini contabili.

Metti mi piace sulla nostra pagina Facebook per non perdere nessun post:

 



Cos’è la Carta dei diritti del passeggero?

 

Copeertina dell'opuscolo della Carta dei Diritti del Passeggero

L’ENAC ha redatto, pubblicato e distribuito negli aeroporti italiani  la Carta dei diritti del passeggero, la prima volta nel 2001, un’ utile guida per chi viaggia in aereo.

 

Grazie ad essa il passeggero conoscerà i propri diritti in caso di “disservizi”  da parte delle compagnie aeree e capire come deve comportarsi di conseguenza. La sesta e ultima edizione  risale al 2009.

E’ applicabile in tutti gli scali dell’ Unione Europea, sia alle compagnie aeree di bandiere di paesi UE che extra UE.
Fondamentalmente, sono 6 i temi su i quali la Carta si focalizza:
-Rifiuto all’imbarco;
-Cancellazione del volo;
-Ritardi sopra le 2 ore;
-Bagagli;
-Lesioni e decesso in caso di incidente;
-Pacchetti Vacanze.

Carta diritti passeggere Enac 2009




Cos’è la IATA (International Air Transport Association)

Logo Iata (International Air Transport Association)

Quando è nata la IATA?

La IATA, acronimo di International Air Transport Association, con odierna sede a Montreal, rinasce ufficialmente nel 1945 dalle ceneri di quella precedente costituita nel 1919 all’Aja (Olanda) . E’ stata promossa e voluta dalla Conferenza di Chicago sull’aviazione civile del 1944. 

Compiti della IATA

La IATA é un organismo internazionale democratico e non integovernativo che ha come obiettivi principali:

1)Promozione di un trasporto di passeggeri, di merci e posta sicuro, regolare ed economico
2) Azione di intermediazione per creare una collaborazione sempre più stretta ed armoniosa tra le compagnie aeree di tutto il mondo
3) Cooperazione con l’ICAO e altri organismi internazionali.

Riassumendo, la mira principale è quella di mantenere un traffico aereo snello, funzionale e conveniente, ad esempio controllando l’attività di vendita della biglietteria.

I vettori aerei non sono obbligati ad aderire. Ad oggi, vi sono oltre 200 compagnie  membro.

Le zone di Conferenza IATA

Sono state create tre aree di interesse dette Zone di Conferenza IATA

Area 1)  Americhe (nord,centro e sud), le isole adiacenti, Groenlandia,Isole Bermuda ,Indie Occidentali, Caraibi, Hawai, Galapagos e Isola di Pasqua
Area 2)  Europa, Africa, Medio Oriente, Azzorre,Islanda,Russia Europea e le isole adiacenti
Area 3 )  Asia – Australia e le isole del Pacifico

Le tre aree si riuniscono in riunioni (Conferenze del TrafficoTraffic Conferences)  indipendentemente l’una dall’altra. Le decisioni prese da questo organismo, (resolutions) una volta emanate, dovranno  essere seguite da tutti i membri.

Periodicamente vi è una sessione plenaria alla quale partecipano tutti gli aderenti. Solitamente questo accade una volta all’anno

 Sigle IATA delle compagnie aeree

Sigle IATA aeroporti di tutto il mondo 

Sito ufficiale IATA