1

Location per matrimoni ed eventi a Reggio Calabria: Le Saline Resort

Le Saline Resort  è la location perfetta per organizzare il tuo evento a Reggio Calabria.

Puoi festeggiare  il tuo matrimonio, compleanno, una comunione, un meeting di lavoro in una cornice che ha come sfondo lo Stretto di Messina e l’Etna.

Matrimonio

Vivi il tuo giorno più importante  con  leganza e stile: la professionalità dello staff renderà il matrimonio un’esperienza indimenticabile  e ricca di preziose emozioni.

Avrai a disposizione tantissime opzioni per personalizzare il tuo giorno speciale. Tra i possibili servizi, ricordiamo :

  • Open Bar
  • Sommelier
  • Fioraio e allestimenti extra 
  • Servizio auto da cerimonia
  • Animazione
  • Giochi pirotecnici

Matrimonio a bordo piscina

La piscina e l’affaccio sul Mar Ionio , renderanno esclusivo il tuo matrimonio. 

La piscina funge da palcoscenico  perfetto per le “coreografie” eleganti e un gioco di luci riflesse nell’acqua.

Un ricevimento a bordo piscina sarà un ricordo che rimarrà indelebile per i tuoi ospiti 

Ristorante

Inutile negarlo ma un “ingrediente” fondamentale per la buona riuscita di un matrimonio (e di un evento in generale), è rappresentato dalla qualità dei piatti serviti.

Il nostro staff è sempre disponibile a  “disegnare” ogni dettaglio. Ti verranno proposti diversi menù personalizzabili, basati su prodotti stagionali e locali per garantire sempre la massima qualità

Rito Civile a Le Saline Resort

Il Rito Civile non è meno importante della celebrazione del matrimonio in Chiesa e merita di essere organizzato con la medesima accuratezza dei dettagli.

Sposarsi in una location evocativa è il sogno di ogni coppia. Le Saline Resort con la sua spiaggia e altri ampi spazi outdoor può rappresentare un’opzione da prendere in considerazione

Meeting e ad altri eventi 

Alle Saline Resort puoi organizzare:

  • meeting di lavoro,
  • cene di gala, celebrare
  • compleanni
  • anniversari
  • qualsiasi altro evento per celebrare un’occasione speciale .

La vista sullo Ionio, la piscina, creano un’atmosfera ideale 

Insieme al nostro responsabile banqueting, puoi personalizzare e progettare il tuo evento per renderlo unico e allineato alle tue esigenze.

Per tutte le informazioni, telefonare al 351 0475455 o inviare un’email a banqueting@casualife.it




Hotel 4 stelle con piscina in Calabria: Le Saline Resort

Si sta avvicinando il periodo dell’estate e anche il momento di scegliere dove trascorrere un periodo di meritato relax .

Nel periodo che stiamo vivendo, prevale il cosiddetto Turismo di prossimità ; una delle regioni più gettonate come meta, è la Calabria.

Hotel 4 stelle in Calabria: Le Saline Resort

In questo post vi vorrei parlare, come dal titolo del paragrafo del Resort 4 stelle Le Saline, situato nella provincia di Reggio Calabria , per la precisione nell’area di  Saline Joniche.

Il Resort, che inizierà la stagione estiva dal 14 maggio 2021, conta:

  • 16 camere caratterizzate da un design essenziale ma di gusto  elegante  i letti e gli armadi etnici sono in  bambù. Le tipologie presenti sono Standard, Superior, Luxury e Suite. Ovviamente , è presente la connessione Wifi.
  • 14 appartamenti residence, particolarmente gettonati, visto il periodo che stiamo vivendo. Le tipologie disponibili sono Comfort, Superior, Deluxe Suite.
  • 1 ristorante: lo Chef Paolo Stilo e la sua brigata ti sorprenderanno con ricette di pesce  gourmet e tradizionali. Vi sono ampia spazi all’aperto, molto comodi in questo periodo che stiamo vivendo. La struttura si presta anche come cornice perfetta per piccoli e grandi eventi.  
  • Spiaggia Privata (apertura dal mese di giugno) attrezzata di sdraio, ombrelloni e possibilità di pranzare , prendere un aperitivo e molto altro.

PROMOZIONE HOTEL MAGGIO – GIUGNO A REGGIO CALABRIA 

Ampia Piscina esterna

 

Un paragrafo  a parte lo merita la piscina all’aperto, adatta anche ai bambini . Adiacente vi è una ampia zona d’ombra, allestita con tavolini sedie e divani dove è possibile  gustarsi  un aperitivo, gustarsi dei piatti freddi, insalate e tanto altro. Quando non si ha vogliag di andare a mare , sicuramente è la meta preferita degli ospiti, ovviamente in tutta sicurezza.

Prenota la tua postazione in piscina o spiaggia con la web  app.
 Casual Club

Inoltre, si presta ad essere una perfetta “cornice decorativa” per eventi .

Location per matrimoni ed eventi a Reggio Calabria

Gli ampi spazi aperti, la posizione sul mare e un panorama suggestivo,con sfondo dell’Etna, ristorazione di alto livello, fanno si che Saline Resort sia l’ambientazione perfetta per:

  • Matrimonio
  • Comunioni
  • Compleanno
  • Incontri di lavoro, cene di gala,conferenze

 

Metti il like alla Pagina Facebook per conoscere le offerte

Segui il profilo Instagram 




Puzzle di Bordo: scopri il nuovo progetto turistico Italiano

 In questo periodo di pausa forzata, la parola d’ordine è “ripartenza”. Nel  settore turistico, parola più azzeccata non c’è. Le persone hanno voglia di partire, di allontanarsi ,anche se per un breve periodo, dalla monotonia e dallo stress della quotidianità. 

Navigando in internet e giorovagando tra i social , ho potuto notare che in questo periodo  molti professionisti non si son persi d’animo e stanno portando avanti  nuovi  progetti molto interessanti. Tra questi, vorrei presentarvi Puzzle di Bordo.

Per comprendere al meglio il progetto mi son messo in contatto con i loro ideatori e abbiamo organizzato una riunione su Zoom.

 Adesso, passo la parola a loro.

Puzzle di Bordo: cos’è e mission

   Lara di Puzzle di Bordo

Puzzle di Bordo è un nuovo progetto turistico Italiano realizzato per promuovere le relazioni tra Viaggiatori, Professionisti Turistici, Strutture Ricettive e Associazioni.

La Mission è quella di  promuovere lo sviluppo del settore turistico italiano ed Internazionale, valorizzando le collaborazioni aziendali e commerciali nel settore turistico.

 

Come funziona

Il viaggiatore attuale, ancor di più nel periodo (post) Covid 19, desidera e vorrà:

  • muoversi in modo pratico, veloce e sicuro, attraverso un rapporto diretto sia con il professionista turistico sia con la struttura ricettiva 
  • essere assistito senza però dover dipendere da vincoli progettuali o legati a località turistiche. Ricerca un tipo di viaggio semplice ma dinamico, attivo e genuino con un buon rapporto tra qualità e prezzo. Non accetta maggiorazioni di prezzo dovute ai servizi di intermediazione.

Per il viaggiatore

Con Puzzle di Bordo il viaggiatore può consultare centinaia di siti web riguardanti la promozione turistica e i suoi  interessi, avendo la possibilità di:

  • consultare offerte di viaggi in specifiche destinazioni
  • ricercare i professionisti turistici e le strutture ricettive
  • pubblicare richieste viaggio personalizzate e ricevere i preventivi dal professionista iscritto senza alcuna commissione.

Per il professionista

Con Puzzle di Bordo il Professionista Turistico, pubblica in totale autonomia le programmazioni Viaggio, le offerte per alloggi, visite, attività  e servizi con le tariffe che desidera.

Senza commissioni

Puzzle di Bordo non applica nessuna commissione.

Tutti gli acquisti avvengono direttamente sui canali digitali del professionista turistico o della struttura ricettiva (nessun booking interno, link diretto al sito web dedicato)

Attraverso l’area riservata ai professionisti si possono pubblicare tutti i contenuti del sito web, tra cui Pubblicazione Viaggi, Offerte B2B, Offerte B2C, consultazione Bacheche Richiesta Viaggio B2B e B2C per contattare il cliente ed offrire la propria proposta

Vuoi aumentare la tua visibilità ed avere più clienti? Iscriviti in www.puzzledibordo.online e scopri tutti i vantaggi.

Prenota una video call per vedere il funzionamento e usa il codice wn12pdb

Ti aspettiamo a Bordo!




Classificazione delle strutture ricettive

La classificazione delle strutture ricettive è una competenza legislativa regionale. Questo comporta, ad esempio, che potenzialmente un motel di Roma abbia una definizione differente rispetto a quella di Palermo.
In realtà,quasi tutte le regioni (se non tutte) si sono isispirate all’art 8 del codice del turismo (dlgs 79/2011).
malgrado sia stato abrogato.
Secondo quest’articolo , si possono distinguere quattro tipologie:

  1.  strutture ricettive alberghiere e paralberghiere;
  2. strutture ricettive extralberghiere;
  3. strutture ricettive all’aperto;
  4.  strutture ricettive di mero supporto

Tipologie di strutture ricettive

Andiamo ad analizzare ogni singola tipologia di strutturare ricettiva appartenenti alle diverse categorie:

Strutture ricettive alberghiere e paralberghiere

  • Alberghi:

    Si tratta di esercizi ricettivi aperti al pubblico, che, oltre all’alloggio(camere), in uno o più edifici, possono offrire agli ospiti anche vitto ed altri servizi accessori.
    Leggi l’approfondimento sull’albergo

  • Motels

    Si caratterizzano per essere attrezzati alla sosta e assistenza per autovetture ed imbarcazioni (meccanico, distributore benzina, etc)
    Leggi l’approndimento sul Motel

  • Villaggi albergo

    Quelli che comunemente vengono denominati villaggi turistici in realtà sono definiti, da un punto di vista legale, villaggi alberghi.
    Sono caratterizzati dalla dislocazione degli alloggi e dei servizi in più stabili facenti parte di uno stesso complesso.
    Generalmente sono situate in aree attrezzate per il soggiorno e lo svago della propria clientela con organizzazione di attività ricreative.

  • Residenze turistico alberghieri o alberghi residenziali

    Come recita il codice sono esercizi ricettivi aperti al pubblico, a gestione unitaria, ubicate in uno o piu’ stabili o parti di stabili, che offrono alloggio e servizi accessori in unita’ abitative arredate, costituite da uno o piu’ locali, dotate di servizio autonomo di cucina”. Gli ospiti godono di servizi molto simili a quelli offerti da una albergo

  • Alberghi diffusi

    Gli alberghi diffusi offrono alloggio e servizi in edifici separati ma vicini tra loro. Solitamente questa tipologia di fare ricettività è realizzata in borghi avviati ad un rapido spopolamento.

    Leggi l’approfondimento Albergo Diffuso

  • Residenze d’epoca alberghiere

Struttura ricettiva principalmente dedicata a clientela altamente qualificata in cerca di alloggio in immobili di particolare pregio storico-architettonico, con arredi d’epoca e di particolare livello artistico.

  • Bed and breakfast organizzati in forma imprenditoriale

    Sono strutture ricettive a conduzione familiare, organizzate e gestite direttamente in modo professionale (Partita IVA). Devono essere presenti spazi familiari di condivisione.

    Ogni regione ha diramato criteri differenti affinchè una struttura venda definita B&B. In particolare le differenze riguardano il numero massimo di camere e dei posti letto

  • Residenze della salute / beauty farm

Le residenze della salute o beauty farm sono a tutti gli effetti alberghi nei quali spicca come caratteristica principale o comunque importante, l’offerta di soggiorni con cicli di trattamenti terapeutici, dietetici ed estetici.

  • Altre Strutture

In questa categoria fanno parte tutte le altre strutture turistico-ricettive, non precedentemente identificate, che presentino elementi ricollegabili a uno o più delle sopraelencate categorie.

Strutture ricettive extralberghiere

Sono incluse in questa categoria sia strutture imprenditoriali e quindi iscritte alla Camera di Commercio, che quelle senza scopo di lucro.

  •  Esercizi di affittacamere

Possono avere al massimo sei camere. Presenza anche servizi complementari (come il ristorante). Tutto deve essere dislocato nello stesso stabile.

Approfondimento Affitacamere

  • Bed and breakfast (in forma non imprenditoriale)

Si tratta sostanzialmente dei bed and breakfast in forma imprenditoriale, sempre a conduzione ed organizzazione familiare, ma gestite da privati in forma non imprenditoriale. Offrono alloggio e prima colazione in parti della stessa unità immobiliare funzionalmente collegate e con spazi familiari destinati alla condivisione.

  • Case per ferie

Una casa per ferie è quella struttura ricettiva destinata al soggiorno temporaneo di persone, gestita da enti o da associazioni. L’elemento indispensabile è che il gestore di una casa per ferie deve operare senza alcun scopo di lucro ma solo per conseguire finalità sociali, educative, assistenziali, religiose etc
Le case per ferie più diffuse sono quelle che si inseriscono in un contesto di turismo religioso e di pellegrinaggi.

  • Unità abitative ammobiliate ad uso turistico

Sono case o appartamenti offerti in affitto a turisti. Devono essere arredate e avere i servizi igienici e di cucina autonomi. Può essere gestita sia in forma imprenditoriale che non imprenditoriale
Il contratto deve are la validità non inferiore a sette giorni e non superiore a sei mesi consecutivi.

  • Strutture ricettive – residence

I Residence sono molto simili alle RTA (residenze turistche alberghiere) sia per i servizi (cambio biancheria, ricevimento, pulizia alloggio) che per la presenza di una cucina / angolo cottura.
Una RTA, però , si caratterizza  per la frequenza maggiore dei servizi la  ed è molto assimilabile ad un piccolo albergo.

  • Ostelli per la gioventù

Sono strutture ricettive rivolte ai giovani ed ai loro accompagnatori per soggiorni e pernottamenti di breve durata.
Sono gestite da enti o associazioni senza scopo di lucro.

  • Attività ricettive in esercizi di ristorazione

Come suggerisce la denominazione trattasi di camere con accesso indipendente, ubicate nello stesso complesso immobiliare in cui ha sede un esercizio di ristorazione, gestite in modo complementare dal medesimo titolare.

  • Alloggi nell’ambito dell’attività agrituristica

Gli alloggi nell’ambito delle attività agrituristiche sono locali destinati ad alloggi, ubicati in fabbricati rurali gestiti da imprenditori agricoli ai sensi della legge. Ogni regione detta le regole riguardo le peculiarità e criteri da seguire.

Quello che vorrei sottolineare adesso è che l’attività principale deve essere quella agricola e non riccettiva-turistica .

  • Attività ricettive in residenze rurali

Le attività ricettive in residenze rurali, dette anche country house, sono strutture ubicate in ville padronali o fabbricati rurali, utilizzate per attività sportivo-ricreative, composte da camere con eventuale angolo cottura e che dispongono di servizio di ristorazione aperto al pubblico.

Sono simili all’attività agrituristica , la differenza principale è che in questa tipologia di struttura prevale l’aspetto leisure e non quello agricolo.
La country haouse non è riconosciuta dalla legilazione di tutte le Regioni.

  • Foresterie per turisti

Le foresterie sono strutture attrezzate presso sedi di enti pubblici, associazioni o aziende o presso impianti di natura turistico sportiva, per ospitare occasionalmente, senza fine di lucro, soci, dipendenti o partecipanti alle attività.

  • Centri soggiorno studi

Sono gestite da enti pubblici, associazioni, organizzazioni sindacali, soggetti privati operanti nel settore della formazione .
Sono strutture attrezzate per l’attività didattica e convegnistica e dotate di camere per il soggiorno degli ospiti.

  • Residenze d’epoca extralberghiere

Le residenze d’epoca sono strutture ricettive extralberghiere ubicate in complessi immobiliari di particolare pregio storico e architettonico, dotate di mobili e arredi d’epoca o di particolare livello artistico, idonee ad una accoglienza altamente qualificata.

  • Rifugi alpini

I rifugi alpini sono strutture ricettive ubicate ad alta quota montagna,fuori dai centri urbani e in aree isolata raggiungibile tramite mulattiere e sentieri. Sono aperti al pubblico per periodi limitati.

Sono destinate al ricovero, al ristoro ed al soccorso alpino. Infatti un locale è sempre aperto, anche nel periodo di chiusura, e accessibile dall’esterno anche in caso di abbondanti nevicate dedicato per il ricovero di fortuna.

  • Rifugi escursionistici

Sono strutture ricettive ubicate ad una quota più bassa rispetto ai rifugi alpini. Si trovano  lungo litinerari escursionistici di interesse nazionale, finalizzati ad offrire loro ospitalità e ristoro

  • Altre strutture

ogni altra struttura turistico-ricettiva che presenti elementi ricollegabili a uno o più delle precedenti categorie.

Strutture ricettive all’aperto

  • Villaggi turistici

Tecnicamente i villaggi turistici, secondo la legislazione, non sono ciò che la maggior parte delle persone (anche professionisti del settore) pensano.

Sono strutture ricettive collocate in aree recintate destinate alla sosta ed al soggiorno di turisti in allestimenti minimi. Solitamente ma non sempre. sono destinate ai turisti sprovvisti di propri mezzi mobili di pernottamento.
Per comprendere meglio di cosa si tratti, pensate ai campeggi con bungalow e roulotte messe a disposizioni dei turisti.

  • Campeggi

I campeggi, definiti anche camping, sono strutture ricettive ubicate in aree recintate ed attrezzate per consentire il soggiorno di turisti in prevalenza provvisti di propri mezzi mobili di pernottamento.

Possono anche disporre di unità abitative mobili, quali tende, roulotte, caravan, mobilhome o maxicaravan, autocaravan o camper.

  • Campeggi nell’ambito delle attività agrituristiche

I campeggi nell’ambito delle attività agrituristiche sono aree di ricezione all’aperto gestite da imprenditori agricoli ai sensi di legge.

  • Parchi di vacanza

Sono aree camping nelle quali si affitta la piazzola praticato ai turisti, in prevalenza sprovvisti di propri mezzi mobili di pernottamento.

Strutture ricettive di mero supporto

Infine l’art. 14 del Codice del Turismo, con riferimento alla quarta e ultima sottocategoria, chiarisce che si definiscono di mero supporto le strutture ricettive allestite dagli enti locali per coadiuvare il campeggio itinerante, escursionistico e locale.




Realizzazione siti per Guide Turistiche e Accompagnatori

Per chi lavora nel settore turistico, un sito web gioca un ruolo promozionale importante  per Guide Turistiche e Accompagnatori, non solo per strutture ricettive e agenzie di viaggi

Importanza di un sito web per una guida turistica / Accompagnatore turistico

Nel momento in cui sto scrivendo siamo nel bel mezzo della Pandemia del Covid-19 e ben sappiamo come ha devastato il settore del turismo 

Guide e Accompagnatori Turistici, non è il momento di mollare ma di reagire e agire per il futuro, quando  i turisti torneranno a viaggiare. Le persone scalpitano nel voler tornare a viaggiare . Quando l’emergenza terminerà , preparatevi a tornare in pista .

Nel frattempo portate avanti una comunicazione efficace tramite siti personali e i social media. Fatevi notare parlando delle destinazioni nelle quali operate. Mostratevi professionali e diventate il punto di riferimento 

Nel post web marketing per guida turistica e accompagnatore , ho fatto alcune considerazioni in merito, suggerendovi alcuni consigli 

Cosa posso fare per te 

Creo siti in WordPress ad hoc per queste due figure professionali fondamentali, ottimizzandoli secondo i criteri della SEO per posizionarli a meglio su Google e altri motori di ricerca.

Grazie agli strumenti che offre oggi la tecnologia, ad esempio Skype e altri software, posso portare avanti progetti non solo nella mia  città (Messina ) e in Sicilia ma anche in tutto il territorio nazionale.

Compila il form sottostante per chiedermi informazioni senza impegno.




USP nel turismo: UTP (Unique Travel Proposition)

Probabilmente chi è  vicino al mondo del marketing ha già sentito parlare del concetto di  USP (Unique Selling PropositionProposta unica di Vendita).

É un principio sviluppato da Rosser Reeves, pubblicitario statunitense negli anni 40 ed è adesso associato, soprattutto, al mondo del web.

Per chi non lo sapesse è  il tratto distintivo, una caratteristica unica di un prodotto/servizio (e quindi dell’azienda)  che lo differenzia e distingue dalle aziende concorrenti.

Secondo Reeves, infatti:

  • ogni campagna pubblicitaria deve proporre un beneficio unico per il consumatore che la concorrenza non offre
  • il beneficio deve essere così vantaggioso da poter spingere milioni di consumatori all’acquisto. Aggiungerei, anche se sono migliaia va bene lo stesso !!

USP e Web

La USP è trasmessa grazie ad una frase mediamente corta. 

É il messaggio centrale che identifica il vostro brand durante una campagna marketing.

Deve essere un messaggio così “potente”da far venire ad un utente  il desiderio di sapere di più della tua attività e offerta.

Devi fare trasmettere ai visitatori dei tuoi canali aziendali il messaggio che rappresenti  la soluzione a un “problema”, soddisfare quindi i loro bisogni e desideri. L’importante è quello di  essere sempre sinceri

Può appparire:

  • nel sito aziendale 
  • nelle campagne pubblicitarie 
  • nei social media

Esempi:

  • M&M’s : Si sciolgono in bocca, non in mano
  • Domino’s Pizza  Pizza consegnata in 30 minuti, altrimenti è gratis.

Tanto per non far mancare un po’ di autoreferenzialità.

  • Appunti Turismo Il Blog per i (futuri) professionisti del Turismo

 Unique Travel Proposition

Tornando al settore turistico, il concetto di USP è associato a quello di UTP (Unique Travel Poposition). In riferimento ad una destinazione turistica, si parla specificatamente di UDP (Unique Destination Proposition)

Riassumiamo il concetto e applichiamolo al mondo del turismo. 

L’UTP ha queste caratteristiche:

  • è espressa da una frase più o meno breve evocativa di un’idea  che identifica le peculiarità di un prodotto/servizio o attività.
  • riassume i benefici o i motivi perchè le persone devono affidarsi ad una determinata azienda
  • ciò che viene promesso deve essere credibile e veritiero
  • soprattutto nel settore turistico, è associata ad un’immagine/video che suscita delle emozioni.

L’identificazione dell’USP nel turismo

Definire l’USP della propria attività turistica richiede una profonda analisi e sviluppo creativo. Non è la creazione di un semplice slogan.

Inizia analizzando i tuoi competitor e individua il vantaggio competitivo

Vantaggio Competivo

Il vantaggio competitivo è quella caratteristica e/o quel servizio/prodotto  che un’azienda ha in più rispetto ai propri competitor, che  le consente di attirare più clienti e quindi maggiori profitti. 

Consiglio

  •  Elenca i principali vantaggi che la tua azienda offre, dal più al meno rilevante.
  •  Osserva la concorrenza e ti sarà più chiaro quali sono i tuoi punti di forza. Durante quest’operazione ti può essere utile attuare unAnalisi Swot

Partendo da tutto questo crea un’identità unica.

Esempi USP nel turismo

Dopo aver individuato il significato e l’utilità nel web marketing di una USP, adesso, vi mostrerò alcuni esempi nel settore turistico:

  1. What  happens here, Only happens here (Ciò che accade qui, accade solo qui) Riferito alla città di Las Vegas: Trasmette la frenesia, l’unicita e gli eccessi della destinazione. 
  2. Sicily, your happy Island, utilizzato da Visit Sicily, l’ente promotore ufficiale della regione Sicilia. Come si può vedere nell’immagine, sono stati utilizzati diversi colori, non casuali, infatti: il giallo rappresenta il sole, il blu, l’acqua del mare, due sfumature di arancione per gli agrumi, il verde, gli alberi e la natura in generale, il rosso , ovviamente “il fuoco” (il magma) dell’Etna. 
  3. Un’oasi di lusso nel cuore della Valle dei Templi utilizzata dallHotel Villa Athena di Agrigento. Dall’USP, si deduce facilmente che trattasi di una struttura ricettiva di lusso (5*) nella valle dei Templi.

Adesso, se già non lo avete fatto, ideate l’USP della vostra attività. Vi sarà molto utile per  impostare l’intera campagna marketing e quindi per aumentare la vostra Brand Reputation.

Se avete dei dubbi o desiderate dei suggerimenti, contattatemi senza alcun’esitazione.




Le principali Fiere del Turismo in Italia e nel mondo nel 2021

Foto dall'alto tra gli stand di una fiera turistica

 

Anche se la tecnologia avanza e le interazioni tra le persone avvengono per lo più in rete, le fiere b2b  nel settore turistico giocano un ruolo fondamentale

L’incontro vis-à-vis con un potenziale cliente-partner è sicuramente utile per decidere se intavolare o meno una collaborazione.

Dopo questo piccolo preambolo vi elenco, secondo il mio parere, le più importanti fiere e le borse del turismo in Italia e all’estero nel 2020 – 2021

Le Fiere del Turismo e il Covid-19: Aggiornamento date

La Pandemia del Covid -19, o più comunente conosciuto come Corovcome ormai è noto, ha colpito draticamente l’intero comparto economico e in particolare quello del turismo,

Inevitabilmente, ha influenzato l’organizzazione di eventi e fiere, anche quellle rigurado il settore turistico.

Alcune manifestazioni saranno eroicamente svolte in presenza , con accurati accorgimenti eregole di prevenzione, altre si sono rivolte alla tecnologia, realizzando “versioni web”. Altre, invece, stannno realizzando un’edizione che definerei “ibrida” tra il web e la presenza fisica. 

Il mio intento è quello di aggiornare periodicamente l’elenco che trovere qui sotto, riguardo l’organizzazione delle fiere.

Ovviamente , è gradito anche un vostro prezioso aiuto. Fatemi segnalazione se avete notizie o notate qualche informazione errata nel post.

IN ITALIA

La prima manifestazione che segnalo non può non essere una  strettamente correlata agli argomenti che tratto su Appunti Turismo: formazione e lavoro nel settore turistico.

FARE TURISMO. Marzo 2022

Fare  Turismo è l’unico grande evento nazionale dedicato ai giovani che vogliono intraprendere una carriera professionale nel settore turistico.

Vi sono seminari di aggiornamento e orientamento, la presentazione di start up e la possibilità di affrontare colloqui di lavoro con le più importanti aziende della filiera turistica.

Sia l’edizione del 2020 che quella del 2021 sono state cancellate, causa Covid. Fare Turismo dà appuntamento al 2022

AGRI & TRAVEL EXPO BERGAMO 17 al 19 e dal 27 al 29 SETTEMBRE 2021 (VIRTUALE)

Una fiera internazionale legata al turismo rurale e slow food e quindi esperienziale.

Dopo aver organizzato 24 al 25 sttembre 2020, in modo virtuale, tornera nel 2021 , sempre nel mese di settembre

BIT MILANO 7-9 FEBBRAIO 2021 (rimandata in Versione Digitale al 9-11 maggio per gli operatori turistici ; 12 – 14 maggio 2021 dedicata ai consumatori

La BIT (Borsa Internazionale del Turismo) è una fiera storica dalla forte risonanza internazionale.

Si caratterizza  per la particolare formula intrapresa negli ultimi anni. Durante una giornata  è consentito l’ingresso a tutti, mentre le altre due rimanenti solo agli operatori del settore.

BMTA PAESTUM – SALERNO 8- 11 APRILE 2021

 

 

 

 

 

 

La XXIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico che si sarebbe dovuta svolgere  a Paestum da giovedì 19 a domenica 22 novembre , è stata rinviata al mese di aprile 2021

L’obiettivo della manifestazione è quello di approfondire e divulgarei temi  dedicati al turismo culturale ed al patrimonio

 

BITESP DIGITAL 22-24 NOVEMBRE 2021 (ONLINE)

Evento di riferimento per gli operatori turistici dell’incoming e dell’outgoing esperienziale.
Qui incontrano buyer internazionali,agenti di viaggio,strutture ricettive, consorzi etc per intelaiare nuove collaborazioni commerciali

Dopo il successo riscontrato nell’edizione digital del 2020,la manifestazione ritoernerà nello stesso formato  dal 22 al 24 Novembre 2021

BMT NAPOLI 28-30 MAGGIO 2021

La BMT  (Borsa  Mediterranea del Turismo) è prettamente dedicata B2B e si rivolge all’intera rete agenziale nazionale. Nell’ultima edizione(2018) si è registrata  presenza di oltre 22.000 visitatori professional e circa 500 espositori.

Nell’edizione 2019 ci sarebbero stati (sospersa per emergenza Covid-19)  workshop dedicati a diverse aree: Incoming- Turismo Sociale- Turismo Termale & Benessere -Turismo Incentive & Congressi

TTG RIMINI 13/15 ottobre 2021

TTG è  la manifestazione più  importante e partecipata in Italia.

Vi è una ampia offerta  turistica  del territorio italiano  e  anche numerosi operatori che promuovono il turismo mondiale in Italia.

IN EUROPA

FITUR MADRID 19-23 MAGGIO 2021

 

FITUR (Feria Internacional de Turismo)  è  uno degli eventi più importanti per i professionisti del turismo che operano nel mercato  iboamericano.

MITT  MOSCA  16-18 MARZO 2021

Mitt Mosca Logo

 E’ considerata, come importanza, una tra le prime cinque  fiere nel mondo del settore turistico

Ogni anno vi partecipano quasi 2000 aziende  provenienti da oltre 200 paesi del mondo.

IFTM TOP RESA PARIGI 5- 8  OTTOBRE 2021 (IN PRESENZA)

logo IFTM parigi

Un grande appuntamento europeo che si svolge solitamente  nel mese  settembre- inizio ottobre. Un’occasione di incontro per tutti gli operatori del settore.

 

ITB BERLIN 9-12  MARZO 2021 (WEB)

IBT Internationale Tourismus-Börse  è  una delle più importanti e grandi manifestazione del mondo. Ogni anno si registrano  oltre 110.000 visitatori e 10.000 espositori in 160.000 m2.

Vi sono molto sezioni dedicate alle diverse nicchie di mercato: Turismo Sostenibile e Responsabile, MICE, Turismo Culturale, LGBT, giovani, anziani, tecnologia e molto altro

L’ITB è diventato un marchio, un unico brand sotto il quale sono organizzate altre 2 fiere, ITB ASIA e ITB CHINA  delle quali ne parlerò fra un pò.

WTM LONDRA 1-3 NOVEMBRE 2021 (IN PRESENZA)

WMT (World Travel Market) è una delle fiere più importanti al mondo dove nascono importanti collaborazioni e partnership tra operatori del settore .

L’organizzazione del WTM ce la sta mettendo tutta per organizzare, malgrado la Pandemia del Covid -19, un’edizione in presenza, affidando all’online alcune attività, come quelle formative.

NEL MONDO

ITB ASIA – Singapore 27-29  ottobre 2021 (VIRTUALE)

Itb Asia logo

ITB Asia è una fiera  B2B di tre giorni tenuta annualmente per il settore turistico. Punta a diventare l’evento più importante dell’Asia Pacifica e già da adesso si sta preparando la dodicesima edizione che avrà luogo al Marina Bay Sands, un sontuoso hotel di Singapore.

ITB CHINA 24 -26 novembre 2021

Logo ITB China

Il mercato cinese è in continua crescita. Un numero sempre maggiore di turisti vengono in Europa a trascorrere le proprie vacanza; numeri da capogiro.

 

 

 

IMEX AMERICA 9-11 NOVEMBRE 2021 – LAS VEGAS

IMEX AMERICA 2019 ( fiera mice

Un importante fiera , ben organizzata e altamente gradita sia dagli espositori che dai visitatori focalizzata sul Turismo MICE.

Esiste anche un’edizione europea a Francoforte Imex  che si svolgerà dal 25 al 27 maggio 2021

FIT  BUENOS AIRES 2- 5 OTTOBRE 2021

lOGO fIT bUENOS AIRES

E’ sicuramente la manifestazione b2b dedicata al turismo più importante dell’intera America Latina

ELENCO FIERE TURISTICHE DI TUTTO IL MONDO

Questa che avete appena visto è una piccola cernita. Ovviamente al mondo ci sono tantissime fiere e borse del turismo più o meno importanti. Vi consiglio di consultare il sito world tourism exhibitions dove  troverete una lista delle fiere di tutto il mondo e rispettiva data di inizio




SEO copywriting per il turismo: intervista a Selene Scinicariello, blogger e content editor

Il binomio copywriting e turismo è diventato negli ultimi anni sempre più importante: le parole, infatti, sono capaci di attirare, emozionare e convincere.

Il potere del Web, inoltre, ha sottolineato ancora di più come contenuti unici, interessanti e aggiornati debbano essere parte integrante di una strategia di promozione turistica. Le possibilità offerte della Rete si moltiplicano quasi quotidianamente e il SEO (Search Engine Optimization) copywriting, cioè una scrittura ottimizzata per i motori di ricerca, è uno strumento fondamentale per aumentare la visibilità, ad esempio, di strutture alberghiere, agenzie viaggi e destinazioni turistiche.

Selene Scinicariello - Viaggichemangi.itOggi parliamo con Selene Scinicariello, blogger e content editor specializzata in SEO copywriting per il turismo, per capire come la scrittura può essere un’occasione da non perdere per il settore Viaggi.

Chi è professionalmente Selene Scinicariello?

Sono laureata in Lettere Moderne e in Comunicazione e Culture dei Media e ho frequentato un Corso di Perfezionamento in Innovazione Digitale per i Beni e le Attività Culturali.

Dal 2017 gestisco Viaggi che mangi, blog dedicato ai viaggi di coppia e all’enogastronomia dei territori.

Da quando ho aperto il mio sito web ho iniziato a collaborare con diverse realtà del settore Viaggi scrivendo per altri portali, blog e magazine.

Oggi lavoro come web content editor freelance specializzata nel settore Travel e in quello Food, ma scrivo anche di Social Media, Cinema e Letteratura.

Nel frattempo continuo a gestire Viaggi che mangi attraverso il quale collaboro con diverse realtà del settore e che tutt’oggi continua a essere la principale vetrina per attrare nuovi clienti per la mia attività di copywriter.

Quanto il SEO copywriting può essere utile per il mondo del turismo?

Il SEO copywriting è una grandissima opportunità per il settore turistico che purtroppo ad oggi non è sempre sfruttata adeguatamente.

La SEO è uno strumento fondamentale per ottenere il massimo dalle potenzialità offerte dei motori di ricerca. Un sito ben costruito e i cui contenuti siano stati studiati appositamente per piacere a Google tanto quanto per essere utili agli utenti, infatti, riuscirà a intercettare le domande che quotidianamente vengono digitate sul motore di ricerca presentandosi come risposta e soluzione.

In questo modo, comparendo tra i primi risultati della SERP (la pagina dei risultati), non solo si genereranno nuove visite al proprio sito, ma si intercetteranno nuovi possibili acquirenti. Questi, se troveranno nel sito contenuti interessanti e utili, si trasformeranno prima in utenti fidelizzati e, possibilmente, in un secondo momento, in veri e propri clienti.

Il lavoro del copywriter deve aiutare a (ri)definire l’identità di un’azienda, di una struttura o della destinazione, produce contenuti aggiornati e utili per l’utente interessato a visitare una determinata meta, sfrutta i canali digitali per comunicare valori e servizi distinguendoli e rendendoli unici rispetto alla concorrenza e si impegna nella creazione di nuovi contatti.

Nel settore turistico ciò si deve concretizzare in un sito web chiaro e facilmente fruibile, magari multilingua, con un blog costantemente aggiornato che permetterà di spaziare tra più argomenti che fanno da contorno all’attività principale attirando così sempre più utenti e potenziali clienti. Il sito dev’essere corredato da alcuni profili social (Instagram e Facebook soprattutto) da utilizzare come strumenti diretti che coinvolgano “in tempo reale” ed emotivamente.

Faccio un esempio. Il sito web di un hotel deve essere il più intuitivo possibile, al suo interno devono essere facilmente individuabili i contatti e i servizi, il blog, invece, sarà lo strumento fondamentale per parlare della destinazione, delle cose da fare e da vedere sul posto e nei dintorni, mentre i social media saranno i mezzi attraverso cui rafforzare il rapporto con gli utenti.

All’importanza della scrittura si deve sempre affiancare quella delle immagini: foto e video, oggi, sono un corredo fondamentale alle parole per far sì che le emozioni possano scaturire spingendo l’utente ad aver sempre più voglia di scoprire proprio quella destinazione. Storytelling e strategia Visual devono muoversi di pari passo.

Chi è un Travel Blogger e cosa fa davvero?

Come dicevo all’inizio, la mia attività come web content editor freelance prende il via dal mio lavoro di Travel Blogger.

Oggi questa figura viene spesso confusa con quella dell’Influencer, ma ci tengo a sottolineare che si tratta di due cose completamente distinte.

Il Travel Blogger, infatti, gestisce sempre un blog, l’Influencer, invece, sfrutta i social media (Instagram in particolar modo) come canali di comunicazione. Il blogger può comunque utilizzare i social, ma non perde mai di vista il proprio blog.

Detto questo, il Travel Blogger sfrutta il web per creare contenuti utili agli utenti che cercano informazioni su una determinata località: sul proprio sito web, infatti, racconta le proprie esperienze ispirando e aiutando chi legge nell’organizzazione del proprio viaggio.

Su Viaggi che mangi, ad esempio, si trovano itinerari di viaggio, piccole guide, percorsi enogastronomici da seguire, curiosità su territori, cibi e tradizioni.

La figura del Travel Blogger, oggi, può essere sfruttata all’interno una strategia di comunicazione da parte di aziende, agenzie, strutture e destinazioni turistiche per veicolare messaggi ed esperienze.

Ringrazio Selene per la chiacchierata  e vi invito a visitare le sue pagine personali.  Contattatela per chiederle altre curiosità, informazioni e perchè no, anche per collaborazioni. 

Facebook 

Instagram

Linkedin

Twitter