Affittacamere

L’affittacamere è  definito dalla legge (n.217 del 1983) come quella struttura ricettiva   composta da non più di sei camere ubicate in non più di due appartamenti ammobiliati in uno stesso stabile nei quali sono forniti alloggio ed, eventualmente, servizi complementari”.  Alcuni affittacamere possono ad esempio offrire un servizio di ristorazione; in questo caso si può parlare di “locanda”. Se viene oltrepassato il limite delle sei camere, la struttura ricettiva è considerata un albergo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *